Ingegnieri con la i


Domani discuto la tesi, quindi venerdì scorso prova proiettori al Politecnico: non si sa mai che qualche computer si rifiuti di funzionare attaccato a un proiettore o che il bell’arancione di qualche slide diventi color cacca/Ubuntu grazie ai potenti mezzi tecnologici che ci vengono messi a disposizione.

Alcuni dei presenti mi hanno sconvolto per la deficienza loro e delle loro tesi ma solo un quasi-ingegneri mi ha fatto rabbrividire. Il tecnico dei dispositivi audiovisivi (si accettano suggerimenti per sinonimi meno altisonanti) ha spiegato al quasi-ingegnere come usare un proiettore esterno con Windows XP, difficilissima operazione che richiede ben quattro clic, e a quel punto il quasi-ingegnere se ne esce con un “Mio dio, ma alla discussione questo lo devo fare tutto da solo?!”.

Mio dio lo dico io, entro una settimana ti laurei in ingegneria informatica! Sono uscito dall’aula un po’ scandalizzato e un po’ felice, felice perché c’è gente molto peggio di me.

Informazioni e link

Entra nella mischia, commenta, segui le discussioni, metti un link sul tuo blog.


Altri post

L'opinione dei lettori

sempre detto io che la laurea è un pezzo di carta…il lavoro nobilita l’uomo…

Che sia solo un pezzo di carte non è vero,tutto sta ha come approcci la laurea,un esame puo esser fatto bene oppure cosi tanto per passarlo,purtroppo i numeri di studenti sono alti e i prof non possono seguire ognuno personalmente,come in tutte le cose sta allo studente se approciare il lavoro con serietà oppure no,tutto qui,detto questi io son contento che ci sia gente così tanto di guadagnato per me,a patto di trovare superiori con “occhio”

innanzi tutto, in bocca al lupo!!

direi che non c’è proprio nulla di cui scandalizzarsi, PURTROPPO!!
si vede gente che si iscrive e si parcheggia a ingegneria, senza alcuna voglia di imparare o di applicarsi sulle cose…

bravooooo
marco bellissima discussione di tesi!!!
non scandalizzarti… c’è chi si laurea in lettere e non sa scrivere in italiano!
bacio
manu

ma però io sono contento che il bari, non la citta calabrese, ha preso una laurea. Toglimi una curiosità bari (non la città calabrese) ma quanto lai pagata. perche anche io voglio farmi una cultura. il barista dove prendo sempre il caffe prima della briosc la mattina mi dice sempre che e importante sapere la cultura. se mi dici dove lai comprata tu e quanto lai pagata la compro anchio cosi poi non dicono che quelli di lettere non sanno scrivere in itagliano. me lo dici? me lo dici? me lo dici?