Wide screen con VMware


Quando ho bisogno di usare Windows preferisco virtualizzarlo con VMware piuttosto che riavviare il computer. Il problema è che il mio portatile è wide screen con una risoluzione nativa di 1280×800 pixel che i sistemi operativi virtualizzati non sono in grado di usare, quindi mi ritrovo con degli spessi bordi neri ai lati che sprecano un sacco di spazio.

Per risolvere il problema bisogna aprire il file .vmx della macchina virtuale e aggiungere da qualche parte:

svga.maxWidth = "1280"
svga.maxHeight = "800"

Se il sistema operativo virtualizzato è Windows è necessario avviarlo e aggiungere nel registro le informazioni sulla nuova risoluzione seguendo queste istruzioni.

Se invece il sistema virtualizzato è Linux la nuova risoluzione va aggiunta nel file di configurazione di X con l’istruzione ModeLine.

Informazioni e link

Entra nella mischia, commenta, segui le discussioni, metti un link sul tuo blog.


Altri post

L'opinione dei lettori

Spiacente, i commenti sono bloccati.